Camping in Corsica » Vacanze in Corsica » Esplora i villaggi corsi

Villaggi corsi

Il cuore dell’isola

Se la cittadella di Calvi, il porto di Bastia o le spiagge di Porto-Vecchio sono tra le mete imperdibili per visitare l’isola della bellezza, sono i borghi corsi a custodire la sua anima autentica, rivelando poco a poco camminatori curiosi tutti i loro tesori. E loro ne sono pieni! È sfogliando le città e le frazioni di Balagne, Cap Corse, a sud, a piedi – in aumento piuttosto! – tra alte e austere case di granito o scisto, piccole chiese pisane e vicoli pietrosi sentirete l’atmosfera unica di quest’isola così speciale, forte identità, storia tormentata, patrimonio architettonico e sontuoso naturale. Scoprili dal campeggio Corse Perla Di Mare!
Turismo dei villaggi corsi

Villaggi corsi della Balagne

un concentrato di splendidi villaggi

Monticello, Pigna, Corbara, Sant’Antonino sono tanti nomi che risuonano come incantesimo per chi già conosce la Corsica … E come la promessa di mille e una delizia per i beati che stanno per scoprirla. L’ambiente è già idilliaco: situato tra Calvi e Porto, la regione è stata per secoli durante il vero frutteto dell’isola. Sempre molto agricolo, le sue piantagioni di agrumi, i suoi ulivi, i suoi vigneti punteggiano i dolci pendii delle sue colline punteggiati da piccoli ponti, cappelle, villaggi arroccati. Tra queste meraviglie ci sono Monticello, paradiso di tranquillità circondato da ulivi e affacciato su splendide spiagge non lontano da Ile Rousse. Corbara che ospita, oltre alle splendide spiagge, l’imponente chiesa barocca dell’Annunciazione, i cui arredi e il Museo del tesoro rivelano tutte le ricchezze e gli splendori dell’arte barocca della Corsica. Risolutamente rivolto al futuro, il villaggio di Pigna ha un auditorium la cui architettura combina tradizione e modernità e ospita a luglio il principale evento musicale dell’isola, il festival Estivoce. Bancarelle di artigiani, studi di artisti e eleganti dimore fiorite fiancheggiavano le sue strade sempre trafficate. Sant’Antonino, classificato tra i borghi più belli di Francia, è tutto tortuoso vicoli e passaggi a volta, Muro e la sua bella chiesa barocca, Speloncato le cui case sembrano aggrapparsi l’un l’altra per non far cadere la cima rocciosa sono anche interessanti per il loro patrimonio architettonico come per le numerose partenze di sentieri che conducono l’escursionista nel cuore di un’incantevole campagna.

Paesaggi, autenticità
villaggi turistici in Corsica

Il golfo di Porto, tra mare e montagna

Scogliere tagliuzzate sembrano cadere direttamente nelle acque turchesi del Mediterraneo: i paesaggi selvaggi della costa occidentale della Corsica sono mozzafiato. Tra i siti più belli c’è quello delle insenature di Piana. Circondato da aghi di granito il cui rosso contrasta con il candore delle sue case, il villaggio di Piana accoglie il visitatore tra piccole piazze e fontane, una piccola chiesa e case tradizionali. La sua mulattiera offre magnifiche viste sulle insenature, che possono essere percorse a piedi attraverso molteplici sentieri segnalati. È inoltre possibile raggiungere il bellissimo villaggio di Ota, vicino alla Gola di Spelunca.

vacances Corse

Le insenature di Piana
Il villaggio di Sainte-Lucie-de-Tallano
villaggi del sud della Corsica

Aperto in mare aperto, Capo Corso

Lunghe spiagge di sabbia dorata, vivaci località balneari, villaggi di pescatori e terreni agricoli si succedono a Cap Corse. Anche qui, tra i percorsi doganali che offrono belle passeggiate lungo la costa e le spiagge da sogno che incoraggiano il relax, si annidano bellissimi villaggi con case fatte di pietre argentate grigio-verde argento. In seguito da Cape Bastia, scoprire l’affascinante mare di Erbalunga, da Notre-Dame-des-Neiges agli affreschi del XIV secolo che la prossima Castello prima di unirsi alla grande Pieve Luri. Centuri, sulla costa occidentale, era uno dei principali porti commerciali dell’isola. Ora è famoso per la pesca delle aragoste (e che può essere goduto!). Non si può non arrestarsi poi a Nonza, dominata dalla sua torre Paoline prima di raggiungere la stazione di porta Saint-Florent Nebbio e il suo famoso deserto di Agriates, vasta distesa di macchia, un paradiso per gli escursionisti.
capo turistico Corsica
visitare la Corsica
Villaggi corsi

Corsica del sud

Il castagno, il pino, il faggio, le cime scoscese, le profonde vallate e le fitte foreste costituiscono il paesaggio dell’Alta Rocca, molto frequentato da escursionisti nel cuore di paesaggi sontuosi. Antico villaggio di pastori e taglialegna, Zonza, situato ai piedi degli aghi di Bavella, è il punto di partenza preferito per scoprire la regione che attraversa più sentieri. Oltre ai siti archeologici molto interessanti di Cucuruzzu e Capula, il villaggio di Santa Lucia de Tallano merita una visita. Le sue strade strette fiancheggiate da belle case in granito, la sua casa fortificata sono pretesti per piacevoli passeggiate. Per quanto riguarda il suo posto ombreggiato da platani, invita irresistibilmente per una pausa aperitivo, ben meritata!

Approfittate delle vacanze in Corsica per scoprire GhisonacciaSari SolenzaraPorto VecchioBonifacio, Bastia, le montagne e la gastronomia della Corsica.

vacances caravaning Corse

Le tue vacanze in Corsica

Dal

al