Camping in Korsika » Vacanze in Corsica » Turismo Ghisonaccia

Camping Ghisonaccia

Perla della Costa Serena

A metà strada tra Porto Vecchio, la “città del sale” e Bastia, la vecchia cittadella dei governatori genovesi, Ghisonaccia era un tempo il punto di partenza per i pastori e le loro greggi per la transumanza annuale. Il villaggio è ora una delle perle della Costa Serena dedicata ai turisti in cerca di sole, mare turchese e natura sull’isola di bellezza. I residenti del club vacanze Perla di Mare possono raggiungerlo in pochi minuti a piedi o in bicicletta e possono trovare tutti i negozi, i servizi amministrativi e le comodità necessarie per una vacanza di successo tra mare e montagna. Mentre i mesi estivi sono di solito molto popolari, la primavera e l’autunno, meno popolate, offrono ancora temperature miti e lo spettacolo permanente di fauna e flora conservate.

Tra terra e mare, scopri Ghisonaccia

vacances Corse

Le sue spiagge fiancheggiate da foreste di pini
La sua storia
camping ghisonaccia

Deve vedere i siti di Ghisonaccia

Nel villaggio si trova la piccola chiesa bianca Saint-Michel, che sfoggia affreschi neo-bizantini raffiguranti scene bibliche sul soffitto della sua navata. Per gli appassionati di storia, il museo A Bandera ripercorre il passato militare della Corsica, mentre la biblioteca municipale presenta mostre temporanee d’arte. Un mercato stimabile di produttori del paese si tiene ogni settimana sulla Place de la Mairie. Spiagge, immensità di sabbia fine sorvegliate durante l’estate, tra cui la spiaggia di Vignale, ai margini della foresta di Pinia, che non è altro che il conservatorio delle aree naturali dell’isola, dove nasconde il cervo della Corsica tra le querce verdi. Nelle vicinanze si può vedere il vasto laghetto di Urbino, un luogo di incontro per fenicotteri, aironi cenerini e altri uccelli rari.
camping club Ghisonaccia
campeggio Ghisonaccia mare
vacanza Ghisonaccia

Tempo libero a Ghisonaccia

attività terrestri e marittime

Gite sciistiche a Porto-Vecchio o pigre gite in pedalò, sci d’acqua o lezioni di sub, noleggio catamarano o canoa sono proposte dai due club nautici Ghisonaccia. Le escursioni sui sentieri di montagna condurranno gli incalliti camminatori verso la cappella Saint-Antoine, la gorgogliante cascata Macini o il Col de la Croix. Per gli appassionati di sport aerei, hanno la scelta tra un battesimo dell’aria in aliante e volo in ULM con vista panoramica su paesaggi grandiosi. I salti con paracadute biposto sono riservati per i più intrepidi. A meno che non optino per canyoning e percorsi acrobatici nell’alpinismo in valli selvagge. I contemplativi seguiranno corsi di astronomia notturna o costruzione di modelli.

Scopri la gastronomia corsa a Ghisonaccia

Gastronomia e shopping di souvenir

Oltre ai tradizionali ristoranti e pizzerie del villaggio, i buongustai potranno assaporare i ricchi menu del terreno innaffiati con i nettari della vendemmia nelle fattorie che si annidano nell’entroterra, ai margini di un fiume. Per gli amanti di pesce e pesce, l’Urbinu Floating Farm offre cozze locali, ostriche e pescato del giorno. Prima del ritorno delle vacanze, uno shopping gastronomico è essenziale tra i produttori di salumi e formaggi di pecora, oli d’oliva con i profumi della macchia e dolci fatti con farina di castagne. Tra i regali souvenir da riportare, il tradizionale coltello da pastore in legno d’ulivo, la famosa testa di moro della bandiera corsa, circondato da una bandana bianca, e declinato in un portachiavi, su una maglietta o una tazza, oli essenziali biologici di clementine, immortelle e mirto che riaccendono i ricordi di una parentesi incantata sulla Costa Serena.

Proseguite la visita della Corsica facendo tappa a Sari SolenzaraPorto VecchioBonifacioBastia, i villaggi, gli montagna e la gastronomia corsa.

vacances caravaning Ghisonaccia

Le tue vacanze in Corsica

Dal

al

Privacy Preference Center

Google Analytics

Per aiutarci a capire meglio come viene utilizzato il nostro sito web, lavoriamo con Google Analytics

_ga